Senza la musica la vita sarebbe un errore (Nietzsche)

Il ritmo è l’anima della vita. L’universo intero gira intorno al ritmo.
Ogni cosa ed ogni azione umana girano intorno al ritmo. 
(Babatunde Olatunji)

 

Il Drum Circle è un coinvolgente evento ritmico partecipato, un cerchio di
tamburi e percussioni di vario tipo disposti in cerchio, dove le persone posso
sperimentare la bellezza di suonare insieme; è ascolto, sperimentazione e
improvvisazione.Tutti possono partecipare, non è necessaria alcuna competenza musicale. Il Drum Circle Facilitato è un metodo elaborato da Arthur Hull negli USA intorno agli anni ’80 in cui un facilitatore, attraverso semplici dinamiche e giochi ritmici, in continuo ascolto del gruppo, conduce il cerchio a diventare una vera e propria orchestra di percussioni, rendendo facile l’ascolto reciproco e la creazione condivisa di nuovi ritmi e musiche. Il ritmo condiviso, il clima positivo e divertente che si instaura subito, il coinvolgimento di tutti nell’esperienza portano ad una creazione di un forte spirito di gruppo.
Con il Drum Circle si opera nell’allentamento dello stress e delle tensioni, si
conquista la fiducia del gruppo e si sperimenta la possibilità’ di un’esperienza ricca e
entusiasmante; si opera sulla comunicazione, sulla connessione e la collaborazione trale persone perché la musica è improvvisazione in libertà di espressione.
Possibili ambiti di utilizzo del Drum Circle:
Aziende, Team building, Formazione
Empowerment, Gruppi di crescita personale
Educazione: Scuole d’ogni grado
Sociale: Anziani, Gruppi con bisogni speciali, Ragazzi a rischio
Feste, Fiere, Festival, Celebrazioni.

Strumenti e materiale sono forniti dall’operatore (utilizzo materiali anche riciclati), si richiede un luogo adatto alla musica e ed una sedia per ogni partecipante (o panchine).

C’è una grandissima comunità in Italia e nel Mondo di facilitatori, che si sono dati la  missione di connettere le persone tramite il ritmo. Potete trovare su internet Drum Cirle Spirit con Maestro Harshil in collaborazione con la Bottega delle Percussioni, e tanti facilatori in ogni regione d’Italia. Visionando il sito internet si possono trovare anche le date delle prossime formazioni.

http://www.drumcircle.it/

Con Mauro Faccioli (facilitatore di Drum Circle, percussionista, batterista,  educatore/animatoreRitmico e musicale e musicoterapista), abbiamo ideato anche il Food Drum Circle con l’utilizzo di  attrezzi da cucina e cibo, si creerà così una vera tavolata sonora che canterà, suonerà, mangierà, giocherà, attraverso anche la body percussion e il gioco del teatro, utilizzando la forza del cerchio per sperimentare il passaggio dal sé al noi, in una partecipazione attiva sempre più necessaria al nostro tempo.